Casal di Principe: morta di Covid ma viva. I familiari sotto choc, ospiti da Barbara D'Urso

Pomeriggio Cinque parenti donna covid

I familiari di Agnese Grimaldi, la 52enne di Casal di Principe per la quale il Covid Hospital di Maddaloni aveva comunicato il decesso ai parenti, per poi accorgersi dell'incredibile errore, sono stati ospiti a Pomeriggio Cinque.

La sorella, la zia e una nipote della donna hanno raccontato a Barbara D'Urso un'esperienza davvero scioccante con "Manifesti affissi in paese e persone a casa per le condoglianze."

Solo in un secondo momento, le donne hanno dichiarato "ci hanno detto che stava bene".

"Domenica Agnese è stata ricoverata e per un paio di giorni era stabile - racconta ancora provata la nipote - Alle 7,50 del mattino abbiamo ricevuto la telefonata che era deceduta e così abbiamo organizzato la cerimonia funebre. C'era il lutto fuori al portone e manifesti affissi in tutto il paese. Erano venute anche persone per porgere le condoglianze. Dopo un paio d'ore è arrivato il proprietario delle onoranze funebri e ci ha comunicato che Agnese era viva e stava bene. Siamo ancora scioccati". 

Dalla struttura ospedaliera "ci hanno fatto una videochiamata per tranquillizzarci. Ci hanno fatto vedere Agnese che era curata e vestita. Il giorno dopo ci hanno fatto sapere che è andata in Terapia Intensiva".

I parenti hanno chiesto che "Agnese stia bene e che i medici facciano il possibile per salvarla e farla tornare a casa il più presto possibile". Poi concludono: "Vogliamo che quanto accaduto a noi non accada a nessuno più".