Aversa: muore improvvisamente "il gigante buono"

Bara

Mercoledì scorso si è spento improvvisamente Corrado Radu Gherasim, 50enne conosciuto da tutti come il gigante buono.

L'uomo si è spento improvvisamente a causa di un arresto cardiocircolatorio, mentre si trovava a casa. Inutile l'arrivo deii soccorsi, che giunti sul posto hanno solo potuto constatare il decesso.  

Corrado era nato in Moldovia era laureato in fisica presso Università Balti, una volta giunto in Italia, ad Aversa si era arrangiato con vari lavori, per poi impiegarsi definitivamente presso il Teatro Cimarosa come bigliettaio e operatore.

Il 50enne era molto conosciuto e benvoluto da tutti, lascia il figlio Oleg, la sorella Stela e la madre Maia, oltre i tanti amici profondamente addolorati per la sua improvvisa dipartita.

 Dopo i funerali celebrati ad Aversa la salma è stata trasferita in Moldovia.