Teverola: arrestato 28enne di Parete per spaccio di stupefacenti

manette arresto

La Polizia ha arrestato un 28enne di Parete per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

L’arresto è stato eseguito dagli agenti del Commissariato di Aversa, coordinato dal Primo Dirigente Gallozzi, nell’ambito delle attività di indagine volte a contrastare il fenomeno dello spaccio di stupefacenti nell’Aversano.

L’uomo, già noto alle Forze dell'ordine, è stato intercettato a bordo di un motociclo martedì pomeriggio, 4 maggio, nel comune di Teverola. Sottoposto a controllo, è stato trovato in possesso di alcune dosi di cocaina in involucri termosaldati e del telefonino usato per ricevere le chiamate degli acquirenti per le consegne di stupefacente.

Il materiale rinvenuto è stato sequestrato insieme al motociclo, risultato privo di assicurazione.

Ieri mattina, all’esito del giudizio per direttissima, il 28enne è stato rinchiuso nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.