Legittima la nomina di Cantone

cantone

 Il Tar del Lazio ha respinto i ricorsi presentati contro la nomina di Raffaele Cantone a procuratore della Repubblica di Perugia.  La nomina era stata impugnata dal procuratore aggiunto di Salerno Luca Masini e da Gaetano Paci, procuratore aggiunto di Reggio Calabria. In giudizio si sono costituiti anche lo stesso Cantone e il Csm che hanno chiesto di respingere i ricorsi.