Ordigno bellico a Formia, domenica 5 maggio problemi per i treni

Stazione Aversa treno

Domenica 5 maggio 16mila abitanti di Formia saranno temporaneamente sgomberati dalle loro case per permettere di rimuovere una bomba d’aereo glese risalente della seconda guerra mondiale. L’operazione scatterà alle ore 7 e si concluderà alle 18.. La «zona rossa» è prevista in un raggio di 1800 metri dal luogo dove si trova l’ordigno e riguarderà anche la linea ferroviaria Napoli - Roma, verrà sospesa la circolazione dei treni tra Monte San Biagio e Sessa Aurunca sulla linea Roma-Formia-Napoli. I convogli a lunga percorrenza, come informa Rfi, viaggeranno via Cassino e non effettueranno fermate intermedie tra Roma e Aversa. I regionali, invece, sono previsti solo tra Roma e Monte San Biagio e fra Sessa Aurunca e Napoli. Non ci saranno bus sostitutivi.