Casapesenna, si è parlato cittadinanza consapevole

Casapesenna

Domenica 10 Marzo a Casapesenna si è tenuto il primo incontro del Percorso di formazione alla Cittadinanza Consapevole di CONPASUNI. Ospiti dell’Amministrazione comunale e dei giovani di FareAmbiente Casapesenna gli studenti si sono confrontati con l’avv. Pasquale Fedele ed il prof. Ciro Pizzo sul tema “Territorio e  progetti". Crisi economica e crisi politica, opportunità per le nuove generazioni”. Al Centro “Antonio Cangiano” durante la mattinata di confronto sulla situazione politica del nostro tempo e delle risposte dei giovani alle esigenze della società nel nuovo millennio è stato presentato il Percorso che farà la sua prossima tappa a Frattamaggiore con “ Ce lo chiede l’UE! Le risposte della politica”; poi a Cesa per parlare di “Come nascono le ideologie e quando si perde la fede politica” ed in infine a Parete “Dalla Prima Repubblica alla Terza senza passare per una Seconda”. Con l’incontro di Casapesenna quindi si inaugura la seconda edizione di Cittadinanza Consapevole della Consulta della Pastorale Universitaria sui temi di impegno civile con il patrocinio morale dell’Università degli Studi di Napoli “Suor Orsola Benincasa”, della Scuola Politecnica e delle Scienze di Base dell’Università “L. Vanvitelli”, dell’Istituto Interdiocesano di Scienze Religiose “SS. Apostoli Pietro e Paolo” della Scuola di formazione all’impegno sociale e politico “EUPOLIS”. CONPASUNI coglie l’occasione per ringraziare della splendida mattinata l’Amministrazione comunale di Casapesenna, FareAmbiente Casapesenna, il Forum dei Giovani di Casal Principe e
l’associazione Wake Up.