Villa Literno: investe e accoltella l'amante della moglie, giudizio immediato ad aprile

coltello

Il 20 ottobre scorso, G.N.,un 40enne di Villa Literno ma originario di Aversa, dopo aver scoperto il presunto amante della moglie lo ha prima investito e poi accoltellato a Villa Literno. Per questo motivo è stato fissato  il giudizio immediato per aprile dinanzi al giudice del tribunale di Aversa-Napoli nord.

L'uomo preso dalla rabbia, dopo aver investito il rivale in amore con la propria Volkswagen Golf, gli conficcò un coltello di 25 centimetri dritto nel petto. L’amante ferito riuscì a salvarsi, grazie al pronto intervento dei sanitari del 118 e l'arrivo in ospedale in tempi utili. Fu lo stesso aggressore, resosi conto - subito dopo il folle gesto - della gravità della situazione a costituirsi presso la Stazione dei Carabinieri del posto. Il 40enne, attualmente detenuto nel carcere di Santa Maria Capua Vetere, è accusato di tentato omicidio.