Allerta furti: banda fa razzia ad Aversa e Villa di Briano

ladri telecamere

Continuano a colpire le bande nell'Aversano. Questa volta i ladri hanno fatto irruzione in piena notte, in una tabaccheria situata a Villa di Briano e in un negozio di abbigliamento ad Aversa. Su entrambi i casi indagano i carabinieri della città normanna.
Nel primo caso, i banditi non sono riusciti a rubare nulla, nonostante fossero attrezzati con passamontagna, guanti e arnesi da scasso. Il tentativo di furto è stato ripreso dalle telecamere a circuito chiuso dell'esercizio commerciale. I delinquenti, pur non riuscendo a rubare niente, hanno arrecato tantissimi danni. Infatti, nel tentativo di penetrare nei locali della tabaccheria hanno demolito il muro di cinta che circonda l’edificio utilizzando un camion come ariete. 
Dopo aver abbandonato la tabaccheria a Villa di Briano, gli stessi ladri - secondo gli investigatori - probabilmente hanno «ripiegato» sulla città di Aversa, dove hanno preso di mira un negozio di abbigliamento. In questo caso, utilizzando presumibilmente un martello pesante, hanno aperto un buco nella porta vetro e, una volta all'interno, hanno sottratto i numerosi capi d’abbigliamento. 
La somma rinvenuta in cassa è stata di soli 150 euro, i contanti di un negozio chiuso ormai da settimane per effetto delle misure anti contagio.