"Zona rossa", esercito in strada nell'Aversano per controllo del territorio

esercito controlli

In seguito al documento unitario firmato dai sindaci dei comuni dell'Aversano, l'esercito è intervenuto per i controlli anti Covid. I primi giorni di zona rossa nella città normanna e nei comuni dell'Agro sono stati caratterizzati da pattugliamenti in strada da parte dei militari e degli agenti della polizia municipale, con l'obiettivo di far rispettare tutte le nuove restrizioni previste dall'ordinanza firmata dal ministro della Salute, Roberto Speranza, che ha decretato la Regione Campania 'zona rossa' per almeno 15 giorni.

L'apporto dell'esercito sarà fondamentale nel nostro territorio per evitare uscite non consentite e la conseguente diffusione del virus, che è già ampiamente circolato facendo registrare nella sola città di Aversa 1109 casi, come riportato dall'ultimo bollettino diramato dall'Asl.

AVERSANO, 18 SINDACI FIRMANO GRIDO DI ALLARME: "SITUAZIONE PREOCCUPANTE, SERVONO AIUTI"