Paura ad Aversa: rissa tra nigeriani, tenta di cavare gli occhi al connazionale

arresto straniero

Attimi di terrore questa notte, intorno alle 3.00, alla stazione di Aversa, dove due nigeriani di 24 e 28 anni  hanno inscenato una violentissima rissa.

Uno dei due, preso dalla rabbia ha cercato di cavare gli occhi al connazionale. I due litiganti, che hanno utilizzato anche bottiglie di vetro come arma contundenti, sono finiti entrambi all’ospedale in codice rosso: uno è stato ricoverato con un’emorragia cerebrale ed è in pericolo di vita, mentre l’altro ha riportato una grossa ferita agli occhi e sarà sottoposto ad una delicata operazione oculistica.

Sul posto sono intervenuti gli uomini della Polfer, i Carabinieri insieme ai sanitari del 118 che hanno trasporto in feriti all’ospedale “Moscati” . Ancora da accertare i motivi che hanno determinato il violento scontro fisico. Le forze dell'ordine durante il sopralluogo hanno trovato un lago di sangue nel sottopasso della stazione normanna.