Choc ad Aversa: ragazza in ospedale con tagli sul collo e bruciature sul corpo

paziente donna ospedale

Una 18enne di Lusciano è arrivata al pronto soccorso dell’ospedale Moscati di Aversa con tagli sul collo e bruciature sul corpo. In particolare, su un braccio i medici hanno individuato segni di abrasioni simili a quelli di una sigaretta spenta.

Per fortuna le sue condizioni non sono gravi. Ancora da chiarire la dinamica dei fatti, ma non si esclude l’ipotesi del gesto volontario.