Melito: due dita amputate e zigomo ferito, denunciato per truffa

medico

È giunto al pronto soccorso con le estremità di due dita amputate e delle lesioni ad uno zigomo, ha dichiarato di essere stato vittima di un incidente sul lavoro, ma secondo gli inquirenti sarebbe una versione falsa finalizzata a truffare l'assicurazione, per questo un 46enne di Melito, con precedenti per truffa, è stato denunciato ancora una volta per truffa e questa volta anche per lesioni personali gravissime insieme alla compagna e un'altra donna, entrambi ritenute sue complici. Il 46enne si è presentato alla clinica San Michele di Maddaloni, poi è stato portato all'ospedale di Caserta per essere operato.