Perizia psichiatrica per lo stalker della Meloni: originario di Trentola Ducenta

Giorgia Meloni

La Prima sezione penale del Tribunale di Roma ha disposto una perizia psichiatrica nei confronti di R.N., l’uomo di Trentola Ducenta agli arresti  domiciliari dallo scorso 31 luglio con l’accusa di stalking ai danni di Giorgia Meloni. L’uomo avrebbe sostenuto che la figlioletta della leader di Fratelli d'Italia fosse sua e che prima o poi se la sarebbe ripresa. A svolgere la perizia sarà Andrea Balbi, direttore del dipartimento di salute mentale dell'Asl Rm3 e presidente della Società Italiana di Psichiatria della Regione Lazio, che dovrà accertare eventuali patologie psichiatriche dell’uomo, la sua capacità di intendere e di volere al momento dei fatti e dopo, e se sia socialmente pericoloso. Nel caso vengano accertate delle patologie psichiatriche, la perizia dovrà indicare quale misura di sicurezza alternativa possa essere applicata. L'avvocato Urbano Del Balzo, parte civile per Meloni, ha nominato come consulente Stefano Ferracuti.