Terra dei Fuochi: muore un'altra giovane mamma, comunità in lutto

Lorena di Marino

Lorena di Marino ha perso la vita a soli 34 anni, dopo aver lottato con tutte le sue forze contro un cancro al cervello.

La 34enne giuglianese, che di professione faceva l'avvocato, era molto nota in zona per le sue battaglia contro i reati ambientali, era stata infatti, una delle organizzatrici della manifestazione contro i roghi tossici che nel 2014 portò più di 10mila persone nel terzo comune della Campania.

La donna era stata ricoverata prima di Natale per la metastasi al cervello, era entrata in coma ed i medici l'avevano operata per l’ultima volta, purtroppo per lei non c'è stato nulla da fare. Questa notte il cuore della giovane ha smesso di battere dopo una lunga agonia.

Lorena lascia il marito Andrea Pennacchio, titolare di un noto bar di Giugliano, e il piccolo Francesco Pio, di soli di 2 anni, a cui la 34enne aveva dedicato l’ultimo dolorosissimo post su Facebook: “Le madri non hanno paura della morte, hanno paura di lasciare i loro figli soli in questo mondo, sapendo che non ci sarà mai nessuno che possa amarli come loro”.

La 'Terra dei fuochi' perde così un'altra giovane mamma che non potrà veder crescere il proprio figlio.

I funerali si terranno domani pomeriggio alle ore 15 nella Chiesa di Santa Sofia, in Piazza Matteotti.