Travolto dal treno a San Cipriano d’Aversa: identificata la vittima

Michele Diana travolto treno

E' di Michele Diana, il 31enne di San Cipriano d’Aversa di cui non si avevano più notizie da giorni, il cadavere dell’uomo travolto e ucciso da un treno, domenica scorsa, sui binari della stazione ferroviaria di Albanova, nel comune di San Cipriano d’Aversa. In un primo momento, a causa delle condizioni del corpo del giovane che avevano reso difficile il riconoscimento, si era pensato fosse un 39enne proveniente dal basso Lazio.

La famiglia aveva denunciato la scomparsa di Michele, chiedendo aiuto per il ritrovamento anche sui social network. Il 31enne era stato visto l’ultima volta, sabato pomeriggio davanti ad un bar della zona, poi di lui si era perso ogni traccia. Intanto, proseguono gli accertamenti per verificare se il giovane abbia compiuto un estremo gesto oppure sia stato vittima di un tragico incidente.

SAN CIPRIANO D’AVERSA: 39ENNE TRAVOLTO E UCCISO DAL TRENO