Giugliano: chiedeva elemosina con la figlia, denunciata 26enne

rom bambina

Domenica mattina, una 26enne di etnia rom ha chiesto l’elemosina “usando” la figlia di 10 anni, mentre si trovava sul sagrato della chiesa di San Massimiliano Kolbe di Giugliano.

La donna è stata notata dai Carabinieri, che sono intervenuti identificandola e denunciandola per impiego di minori nell’accattonaggio.

I militari dell'arma hanno attivato i servizi sociali ed informato il tribunale per i minorenni.