Trentola Ducenta: rapine con la tecnica del «bullone», arrestati in due

arresto carabinieri

I carabinieri di Trentola Ducenta hanno eseguito, su disposizioni del gip del Tribunale di Napoli Nord di Aversa, due misure cautelari in carcere per rapina e furto con destrezza nei confronti di due 50enni di Arzano. I due, secondo gli inquirenti, avrebbero messo a segno una serie di rapine ai danni di automobilisti. In particolare, i 50enni avrebbero scelto le vittime, spesso anziani, ingannandoli con la 'tecnica del bullone'. Una volta fermati i conducenti, con le minacce riuscivano poi a sottrarre le vetture, lasciate dai malcapitati quasi sempre con il motore acceso.