Successo per Shakespeare nei giardini del Vescovo

SHAKESPEARE Aversa

Giovedì sera è andato in “scena” nel cuore storico della città di Aversa, lo spettacolo teatrale "Donne, potere, follia" promosso dalla Consulta della Pastorale Universitaria con il sostegno di FenImprese  e della storica compagnia L'AR.TE.S. Forse non proprio in scena, perché al tramonto gli spettatori si sono radunati non in un teatro della città normanna ma nei giardini del palazzo vescovile, ospiti del vescovo Angelo Spinillo.

Attraverso i viali ed immersi nel verde, il folletto Puck - celebre personaggio di "Sogno di una notte di mezza estate" - ha accompagnato gli spettatori nella narrazione. Ambientazione particolare quella scelta per questa importante occasione, composta da cespugli, viottoli, alberi in fiore ed anche dagli stessi spettatori che di volta in volta hanno seguito la compagnia negli angoli del giardino saltando dalla Follia di Ophelia al parallelismo tra Donne di Giulietta e Lady Macbeth, al Potere ambito da Bruto.

Un’occasione più unica che rara, quella di giovedì, che ha reso possibile visitare uno splendido quanto poco conosciuto spazio verde della città ed assistere ad un originale spettacolo che ha passeggiato tra i personaggi di Shakespeare come gli spettatori nell’oasi verde del palazzo vescovile.

Con questo evento CONPASUNI sospende le attività in attesa del nuovo anno sociale solo parzialmente; sì perché con l’arrivo della calda stagione sono in programma alcune collaborazioni culturali e la ormai consueta partecipazione a giochi estivi.