Paura a Giugliano: bomba nel bar degli studenti, ferita una ragazza

soccorso ferita

Sabato sera una bomba è esplosa al 'Pausa Caffè' in Via San Francesco a Giugliano. A causa della deflagrazione una giovane, che transitava con la sua automobile nei pressi del bar, è rimasta ferita. L’apertura degli airbag e l’onda d’urto le hanno provocato ferite che hanno richiesto l’intervento dei sanitari del 118, ma fortunatamente la giovane non rischia la vita. La potenza dell'esplosione è stata avvertita anche a chilometri di distanza.

Lo scoppio dell'ordigno ha completamente distrutto l’ingresso del caffè, frequentato spesso da studenti. I carabinieri della locale compagnia, giunti sul posto, hanno immediatamente avviato le indagini per identificare i responsabili. Purtroppo, le telecamere dell’attività commerciale al momento della deflagrazione erano spente, e pertanto, inutilizzabili ai fini delle indagini, che però potranno avvalersi delle immagini riprese dai sistemi di videosorveglianza comunali.

Gli inquirenti non escludono la pista del racket. Potrebbe trattarsi di un atto intimidatorio della criminalità organizzata, anche se il proprietario dell’esercizio commerciale ha dichiarato ai militari di non aver mai subito minacce.