Terra dei Fuochi: scoperta discarica abusiva, sequestrati 4.000 mc rifiuti speciali

rifiuti sversati

I carabinieri del Noe di Caserta, hanno sequestrato una vasta area di circa 3.000 metri quadri a Frignano, per un calore di circa 100.000 euro.

Durante il blitz, nell'area interessata sono stati individuati circa 4.000 metri cubi di rifiuti speciali costituti da: detriti da demolizione edili, terre e rocce da scavo, rifiuti solidi urbani, materiale plastico e ferroso, pezzature di cemento ed asfalto, pneumatici fuori uso, cemento contenente amianto, imballaggi contenenti residui di vernici. Tutti i rifiuti sono stati sversati illecitamente direttamente sul terreno, senza l'utilizzo di adeguate protezioni per le matrici ambientali.

All'interno dell'area, alcuni cumuli di rifiuti erano anche ricoperti da vegetazione spontanea, indice del fatto che la condotta illecita era in corso da tempo.

Sette persone, proprietari dell'area in questione, sono state denunciate all'autorità giudiziaria per smaltimento illecito di rifiuti e per realizzazione e gestione illecita di discarica non autorizzata.