Carabinieri casa camera da letto

I Carabinieri di Giugliano hanno arrestato un uomo di 30 anni di Sant’Arpino, incensurato, ritenuto responsabile di detenzione di cocaina a fine di spaccio. Nel corso di una perquisizione domiciliare, è stato sorpreso in possesso di circa 20 grammi di cocaina, che teneva chiusi in due involucri di cellophane nascosti nell’armadio in camera da letto.
Oltre alla droga è stato rinvenuto e posto a sequestro anche un bilancino elettronico di precisione, sul quale erano visibili residui di stupefacente.
Il 30enne, che è stato sottoposto agli arresti domiciliari, è in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.