Nuovi spazi per risolvere i problemi del Tribunale, annuncio alla Camera

tribunale Napoli Nord Aversa

I problemi del Tribunale di Aversa hanno segnato l'apertura del question time di ieri alla Camera dei Deputati, il guardasiggilli Alfonso Bonafede ha risposto ad un'interrogazione del deputato Catello Vitiello (gruppo misto - Maie). Il ministro di grazia e giustizia ha confermato alcune novità che già aveva anticipato in un incontro che il giorno prima ha avuto con il presidente del Tribunale di Aversa Elisabetta Garzo, con il Procuratore della Repubblica di Aversa Francesco Greco ed il Presidente dell'Ordine degli Avvocati del Foro di Aversa Gianfranco Mallardo. Bonafede ha risposto che per far fronte alla carenza di spazi sono state avviate le procedure per aprire altre cinque aule di udienza nell'ex cavallerizza del Castello Aragonese e nell'ex falegnameria, per quanto riguarda gli archivi e gli uffici il Ministero acquisirà l'annesso complesso dell'ex Caserma del Carmine. Vitiello nel corso del suo intervento ha invitato il Ministro a venire ad Aversa. Attualmente gli spazi del Tribunale della città normanna sono ridotti all’osso, si tratta del quinto tribunale per numero di utenti in Italia. Spesso i magistrati sono costretti a celebrare le udienze nelle loro stanze. Il Guardasigilli ha anche riferito che per quanto riguarda le piante organiche altro personale arriverà grazie a quanto stabilito nell'ultima legge di Bilancio. video