Giugliano: 15enne investita da un pirata della strada. Il messaggio della mamma

operazione chirurgica

Roberta, 15 anni, di Giugliano, è stata travolta da un pirata della strada domenica sera in Piazza Matteotti. La giovane è stata scaraventata al suolo da una persona ancora da identificare, che viaggiava in sella ad una moto. Il motociclista ha lasciato la ragazzina ferita in strada ed è scappato senza prestare soccorso. La vittima è stata fortunatamente aiutata da alcuni passanti e trasportata all’ospedale "San Giuliano" di Giugliano, dove le hanno riscontrato fratture al mento. La 15enne è stata sottoposta ad una delicata operazione chirurgica, che è riuscita perfettamente.

Enza, la mamma dell'adolescente, subito dopo l'intervento ha scritto felice su facebook: "Mi sento in dovere di ringraziare tutti voi amici, leggendo i vostri post mi sono commossa per tutto l’affetto e la vicinanza. Roberta è appena uscita dalla sala operatoria per grazia di Dio tutto bene. Voglio far presente che noi non auguriamo il male a nessuno, ma fatti del genere vanno denunciati. Come esseri umani tutti siamo soggetti a sbagliare, anche molto, ma chi sbaglia deve essere cosciente che dopo bisogna ammettere lo sbaglio e rimediare, per migliorarsi."

"Ci auguriamo che un caso del genere non si ripeti - continua la donna - e che i nostri figli possano uscire e passeggiare per le strade del paese da soli o con gli amici con gioia, cautelati e sereni, e chi commette un errore deve assumersene la responsabilità, i genitori a sua volta se regalano una moto ai figli spiegare loro che bisogna rispettare i limiti e con responsabilità guidare con molta cautela nei centri urbani dove passeggiano ragazzi e bambini. Ringrazio Dio- conclude Enza- un angelo ha adagiato un cuscino sotto la testa a mia figlia, poteva succedere di peggio… poteva non succedere affatto!”