Aversa: rapina benzinaio con pistola finta, arrestato 18enne

Polizia 113 arresto

Gli agenti di Frattamaggiore hanno arrestato un 18enne di Acerrano, accusato di rapina aggravata in concorso con un complice, ancora in libertà.

I poliziotti hanno notato in Viale Europa, ad Aversa, due uomini che viaggiavano a bordo di uno scooter, la cui targa era coperta da uno straccio. Durante il tragitto il passeggero, con il volto coperto dal casco,  impugnava una pistola.

Gli agenti hanno  inseguito il motorino riuscendo a bloccare il 18enne, che aveva ancora tra le mani una pisola giocattolo con il tappo rosso. Il complice invece, è riuscito a scappare scavalcando una recinzione.

Dagli accertamenti è risultato che i due avevano poco prima rapinato un benzinaio, sottraendo una somma di 215 euro. I soldi, insieme al ciclomotore, sono stati recuperati e riconsegnati al legittimo proprietario.