Vigilanza

La seconda sezione del Tar della Campania ha annullato l'appalto per la vigilanza armata Asi Zona Industriale di Pascarola, impugnato dalla “Cosmopol” che era stato affidato al “Notturno”. Cosmopol era stata esclusa “per mancata certificazione di qualità del servizio di installazione e manutenzione dei sistemi di sicurezza” , ma i giudici amministrativi nella sentenza scrivono “(…) non può ragionevolmente dubitarsi della idoneità della certificazione in atti prodotta dalla Management System Certificate a comprovare il possesso del requisito speciale (...)” . Il Tar ha ritenuto legittimo ed in linea con le caratteristiche economico finanziarie richieste dalla gara il contratto di avvalimento stipulato tra Cosmpol e Serimat. Nella controversia la ricorrente è stata difesa dall'avvocato Arturo Testa.