Giugliano: arrestato latitante, catturato alla festa del figlio

arresto carabinieri

I carabinieri di Napoli hanno bloccato ed arrestato M.P., latitante  46enne del centro storico di Napoli, ricercato dal giugno 2014, quando era sfuggito ad un ordine di esecuzione pena emesso dalla procura generale di Taranto. L'uomo era stato condannato ad 8 anni e 3 mesi di reclusione, quale residuo pene di varie condanne subite per truffa, sostituzione di persona, associazione per delinquere, ricettazione e riciclaggio.

Il ricercato è stato catturato grazie alla festa organizzata per il terzo compleanno del figlio, avuto durante la latitanza. I militari dell'arma infatti, hanno notato che i movimenti dei parenti portavano ad una villetta con piscina situata in Via Staffetta a Giugliano. Fatta irruzione nell'abitazione, i carabinieri hanno provveduto a bloccare l'uomo ed i suoi familiari.

Il 47enne non ha opposto resistenza, né tentato la fuga lasciandosi tranquillamente ammanettare. L’arrestato è stato rinchiuso nel carcere di Poggioreale. Continuano intanto, le indagini per accertare le dinamiche ed identificare tutti i responsabili, che lo hanno aiutato nella sua lunga latitanza.