carabinieri 112

I Carabinieri di Piglio (Frosinone) hanno denunciato alla Procura della  Repubblica di Aversa un 21enne residente a Caivano ritenuto responsabile di truffa. L'uomo  "con artifizi e raggiri" avrebbe indotto una donna ad effettuare una ricarica di circa 300 euro sulla propria carta “postepay” in cambio della promessa di concedere in affitto un’abitazione sita Terracina, ma la casa a quanto pare non è stata mai messa a disposizione.