In Brasile grande affetto per il Nunzio Apostolico Giovanni D'Aniello

daniello giovanni

Grande affetto stanno esprimento i cattolici brasiliani e non solo verso Monsignor Giovanni D'Aniello, Nunzio Apostolico in Brasile  in occasione del suo compleanno,  ha compiuto ieri  64 anni. D'Aniello ricopre il ruolo di rappresentante della Santa Sede e del Santo Padre in Brasile dal 10 febbraio 2012. Prima di essere inviato in Brasile, l'arcivescovo Giovanni D'Aniello è stato Nunzio apostolico nella Repubblica Democratica del Congo dal 2001 al 2010, dopo  è stato nominato rappresentante della Santa Sede in Thailandia e Cambogia. Mons. Giovanni D'Aniello ha iniziato a prestare servizio diplomatico il 1 ° giugno 1983, lavorando in Burundi, Tailandia, Libano, Brasile e nel Settore Relazioni con gli Stati della Segreteria di Stato in Vaticano. Nacque ad Aversa il 5 gennaio 1955; è stato ordinato sacerdote l'8 gennaio 1978 e nominato vescovo il 6 gennaio 2002; è un dottore in diritto canonico e parla cinque lingue: italiano, inglese, francese, portoghese e spagnolo.