Succivo: rissa tra vicini, interviene poliziotto che viene aggredito con un machete

rissa zuffa

Una lite tra vicini di casa, nata per futili, motivi stava per finire nel sangue a Succivo. Alcuni residenti di un condominio hanno inscenato una rissa, rivolgendosi dapprima urla, minacce ed insulti e poi giungendo alle mani. Sul posto si è trovato a passare un agente  del commissariato di Giugliano fuori servizio, che visto il gruppo di persone litigare ha deciso di intervenire. Il poliziotto mentre cercava di placare gli animi è stato aggredito da un uomo con un machete, fortunatamente però è riuscito a disarmarlo, ma solo dopo una violenta colluttazione. Il bilancio è stato di due persone ferite, con  fratture agli arti superiori, tra cui lo stesso ispettore di polizia. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno portato via l'aggressore e sequestrato il machete.