Giugliano: Congrega Maria Santissima della Pace nuovo cda

madonna della pace

Valutata la richiesta presentata da alcuni confratelli della Congrega Maria Santissima della Pace di Giugliano, pervenuta circa due anni fa al Vescovo di Aversa, Mons Angelo Spinillo e all’ufficio Diocesano delle Congreghe, è iniziato un iter di ascolto dei soggetti che in diverso modo partecipano alla vita e alla gestione della congrega.

Il Vescovo, dopo aver ascoltato il parere dell’ufficio congreghe della Diocesi, dopo essersi confrontato con il priore Giovanni Antignano e il Padre Spirituale don Vincenzo Apicelli, ha preso la decisione di sospendere il consiglio di amministrazione in carica per sostituirlo con una equipe nominata allo scopo di chiarire dubbi e problematiche riguardanti la modalità di gestione della Congrega e per far sì che ci sia maggiore e più efficiente trasparenza nell’amministrazione. Il nuovo consiglio avrà il ruolo di verificare la situazione economica della Congrega e accompagnare il comitato festeggiamenti nella gestione economica della festa in programmazione per il prossimo anno. Si precisa che il nuovo consiglio di amministrazione è composto dai tre tecnici nominati dal Vescovo per le loro specifiche competenze, mentre il Priore e i membri del cda uscente parteciperanno alle riunioni esprimendo parere consultivo.

Resta invariato il ruolo dell’assistente spirituale. Ancora si precisa che il provvedimento assunto ha lo scopo di aiutare lo sviluppo più positivo della vita e della gestione della Congrega.