Choc nella stazione Sant'Arpino-Sant'Antimo: operaio muore davanti al figlio

Cadavere stazione

Giovanni De Maria, di 58 anni residente a Sant'Arpino, questa è l'identità dell'uomo che ieri mattina ha perso la vita all'alba nella stazione di Sant'Arpino-Sant'Antimo. 

Come di consueto l'operaio si recava in stazione per prendere il treno e andare a lavorare, ma ieri mentre parlava con suo figlio sulla banchina ha accusato un malore e si è accasciato a terra. I sanitari del 118 giunti sul posto, purtroppo hanno solo potuto constatarne il decesso. Alla base della morte ci sarebbe un arresto cardiocircolatorio. I funerali si terranno oggi nella chiesa di Sant’Elpidio Vescovo. Il 58enne lascia la moglie e due figli.