Primo incontro del Laboratorio di lettura condivisa

libro

Si è tenuto sabato 17 Novembre il primo incontro del Laboratorio di lettura condivisa organizzato da CONPASUNI e Liburia Felix. I ragazzi della Consulta Pastorale Universitaria hanno proposto una versione rivisitata del classico “club del libro” inaugurando così un ciclo di incontri intitolati” tiLEGGO”.
L’appuntamento, nel cuore di Aversa a Piazza Municipio, ha visto la partecipazione di un gran numero di studenti universitari e cittadini in un sabato pomeriggio dedicato allo stare insieme, alle parole e alle emozioni. “Legami” è stato il tema dell’incontro che ha ispirato i “lettori” nella scelta di brani tratti da libri, poesie, versi di canzoni. I giovani di MindFool Sudio hanno contribuito al clima anticonformista della serata suonando per gli ospiti, delle più diverse età, due grande classici dei Rolling Stones e di Bob Dylan ed inscenando un monologo di chiusura da loro ideato e prodotto che ha chiuso la serata in un’intima atmosfera riflessiva.
Don Mario Vaccaro, responsabile del Servizio Pastorale Universitaria della Diocesi di Aversa, ha aperto i lavori del Laboratorio di lettura condivisa illustrando il suo significato di “Legami” leggendo alcune battute della famosa opera teatrale di Beckett “Aspettando Godot”. A seguire hanno dato il proprio contributo: Silvia Falco con “Come l’araba fenice” di Rosanna Falco; Achille Aurisicchio con alcuni versi tratti da “Foglie d’erba” di Walt Whitman Diverso; Bruno Cassandra che ha condiviso alcune strofe di un brano “Il vaso” di Ultimo; Armando Pirolli con alcune pagine del suo libro “Ti racconto il mio OPG”, testimonianza dell’ex operatore dell’OPG di Aversa; Clelia Graziano e Giovanni Vanacore hanno condiviso poesie autografe “Alienata” e “Aversa FS”. Ha chiuso il ciclo Enzo Arena con alcune riflessioni tratte degli scritti “Colloqui di San Josemaria Escrivà”.
Al termine dell’incontro i partecipanti, lettori e fruitori, hanno scelto il prossimo tema che sarà “Follia” altro argomento molto caro al territorio di Aversa e del suo hinterland per la grande tradizione storica, scientifica e culturale che questo rievoca. Gli organizzatori (CONPASUNI e Liburia Felix) informeranno prossimamente i lettori su data e luogo attraverso i canali ufficiali: il canale telegram “Gruppo di Lettura Aversa” (@exlibrisconpasuni) e la pagina CONPASUNI sulla “Rete dei gruppi di lettura”.