Premio nazionale U.S. Acli 2018 all’olimpionico Improta

improta giovanni

Il teverolese Giovanni Improta ha conseguito il premio nazionale Unione Sportiva Acli “per aver sempre dimostrato coraggio e carattere nella sua attività di sportivo raggiungendo la medaglia di bronzo nel karate alle olimpiadi del 2017 in Turchia”.

La manifestazione, alla sua prima edizione, si è tenuta nella parocchia San Pietro in Cicciano nella serata di domenica 18 novembre ed è stata dedicata a Domenico De Stefano.

Nell’occasione sono stati festeggiati anche i 40 anni dell’A.S.D. Acli Sei – Do – Kan, presieduta da Antonio Lombardi. A premiare l’olimpionico Improta sono stati i Maestri di karate Francesco Riccardo e Gerardo Russo, pionieri della disciplina da combattimento in Cicciano.

“Ringraziamo tutti gli intervenuti per il prestigioso riconoscimento ottenuto – affermano i componenti dello staff -, dal presidente Antonio Lombardi al referente agro aversano, settore calcistico, Giuseppe Menale di Teverola. E’ sempre molto positivo che un atleta teverolese riceva riconoscimenti importanti che danno lustro all’intera comunità”.