Strage di Viareggio inizia il processo d'appello, il treno era diretto a Gricignano d'Aversa

Strage Viareggio

È cominciato martedì davanti alla terza sezione penale della Corte di appello di Firenze il processo per la strage ferroviaria di Viareggio  che il 29 giugno 2009 costò la vita a 32 persone per l’esplosione di un vagone cisterna pieno di Gpl, il treno in transito nella stazione toscana era diretto a Gricignano d'Aversa. In primo grado il tribunale di Lucca, il 31 gennaio 2017, condannò, a vario titolo, 23 imputati e ne assolse 10. Tra le persone condannate Mauro Moretti a 7 anni come ad di Ferrovie e il suo successore Michele Mario Elia a 7 anni e 6 mesi. Il processo è stato aggiornato al 19 dicembre.