Aversa, il laboratorio di lettura condivisa

libro

Sabato ha avuto luogo presso il CUEL (Circolo Universitario e Laureati) di Piazza Municipio di Aversa il primo incontro di lettura condivisa "tiLEGGO” proposto da CONPASUNI e Liburia Felix allo scopo di “cambiare le regole” delle ordinarie manifestazioni di lettura speranzosi di non deludere le aspettative dei loro frequentatori.

A differenza dei consueti gruppi di lettura la partecipazione a tiLEGGO è libera e gratuita. Chiunque desideri condividere le emozioni provate attraverso la lettura di un testo, che sia un romanzo, una poesia, una canzone, attinente al tema scelto, può informare tramite i Social Network gli organizzatori dell'evento che provvederanno ad inserirlo nella scaletta della serata. Un format, quello proposto dagli studenti della Consulta della Pastorale Universitaria, che può sbigottire i lettori avvezzi ai comuni gruppi di lettura prefiggendosi comunque di affrontare trasversalmente i singoli temi.

Il tema scelto per inaugurare il Laboratorio di lettura condivisa è “Legami”, che lascia riflettere e stimola la ricerca avida di uno scritto da condividere. Il successivo tema sarà scelto confrontando le idee dei partecipanti al fine di sottolineare la natura compartecipata del Laboratorio in termini di contenuti e contenitore. Anche la location, infatti, sarà stabilita dal gruppo, questo perché CONPASUNI e Liburia Felix intendono promuovere la mobilità dei lettori fissando nuovi punti di incontro per conoscere le altre realtà territoriali e culturali, tra le tante appartenenti alla Diocesi di Aversa.

Gli ideatori sperano che la passione per la lettura riesca a raccogliere e unire le emozioni di tutti trovate nei nostri testi preferiti. Sarà comunque possibile partecipare agli incontri comunicandolo sul posto.

E’ attivo dal mese di Novembre anche il canale telegram “Gruppo di Lettura Aversa” (@exlibrisconpasuni) e la pagina CONPASUNI sulla “Rete dei gruppi di lettura”. Per comunicare la propria lettura e/o avere ulteriori informazioni scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o scrivete al 3668054697 (Achille) oppure alle pagine facebook, twitter e instagram di CONPASUNI.