Caivano: spacciatore 21enne arrestato grazie ad un'app

arresto polizia

Martedì sera gli agenti del commissariato di Afragola hanno bloccato e tratto in arresto un 21enne, già noto alle forze dell'ordine, ritenuto responsabile di spaccio di sostanze stupefacenti. I poliziotti sono intervenuti in Via Cavallotti a Caivano, dopo una segnalazione arrivata attraverso l’applicazione “YouPol”, che indicava lo spaccio di droga. Gli agenti, giunti tra Via Cavallotti e Via Visone, hanno notato il giovane fermo all’angolo della strada, mentre era stato avvicinato da un'automobile in transito con una persona a bordo.

Nel momento in cui hanno visto lo scambio droga-soldi i poliziotti sono intervenuti, riuscendo a bloccare il 21enne, mentre l'automobilista è riuscito a scappare. Gli agenti durante la perquisizione, hanno rinvenuto nel marsupio del giovane, 16 cubetti di hashish, del peso di 48,40 grammi, e 195.00 euro in banconote di vario taglio. Il 21enne è stato rinchiuso nel carcere di Poggioreale.