Terra dei fuochi. Il ministro dell'Ambiente Costa: "Voglio più arresti"

Sergio Costa

Sergio Costa, lasciando la Prefettura di Napoli dove ha presieduto la cabina di regia sulla Terra dei Fuochi, ha dichiarato: ''L'arresto è elemento forte di deterrenza e simbolicamente è elemento che dà robustezza allo Stato."

Il ministro dell'Ambiente ha poi concluso :"Voglio un incremento forte degli arresti. Il mio obiettivo è roghi zero e voglio gli arresti dei criminali che mettono fuoco ai rifiuti''. 

I dati forniti parlano di un incremento delle azioni di contrasto pari al 35% e delle denunce cresciute in un anno del 40%, ma per fornire un altro strumento di azione efficace, il ministro sta lavorando alla legge sulla "Terra dei Fuochi", si tratta di testo che conterrà misure di prevenzione, di bonifica e di repressione tra cui l'arresto e il Daspo.