L'attore qualianese Luca Fummo esce con un nuovo film. Il sindaco: "Orgoglio nostrano"

Luca Fummo attore di Qualiano

Luca Fummo, attore 25enne di Qualiano, fin dalla tenera età voleva recitare. Le idee chiare le aveva manifestate già quando aveva 9 anni, quando cominciò a frequentare una scuola privata di recitazione cinematografica, senza però abbandonare la scuola statale, diplomandosi all’Istituto Alberghiero IPSAR “Lucio Petronio” a Monteruscello.

Luca, ultimo di sei figli, ha avuto fin da subito l'appoggio del papà Antonio, ex lavoratore dell’Enel in pensione, e dalla mamma Anna, riuscendo a soli 25 anni ad affermarsi nel panorama cinematografico italiano.

Il giovane è stato infatti, premiato dalla giuria del Festival del Cinema di Roma nel 2011. Tra i giudici, artisti del calibro di Michele Placido, Liliana Cavani e Marco Risi, i quali lo hanno premiato per l’ottima interpretazione del monologo “Discorso alla Radio”, tratto dal film del 2000 di Marco Tulio Giordana, “I Cento Passi”,  incentrato sulla storia di Peppino Impastato, tragicamente ucciso dalla mafia. 

Dopo una serie di partecipazioni e riconoscimenti, Fummo quest'anno ha terminato la partecipazione al film “Insieme per amore”, scritto e diretto da Nando De Maio, per la Produzione Artisti Associati di Napoli, interpretando il ruolo di Cazzillo. Le riprese sono state effettuate fra Roma, Napoli e tutta l'area che gravita intorno Qualiano. Giovedì 27 settembre, alle ore 18.30 il film verrà presentato, per la prima visione in sala cinematografica, al Duel Multicinema di Caserta.

“Luca è un fiore all’occhiello della città di Qualiano – ha dichiarato il primo cittadino Raffaele De Leonardis – Questo attore giovane ma già affermato professionista rappresenta una speranza per la nostra città. E’ la dimostrazione di come, pur fra tante difficoltà emergenti nel nostro territorio, si possano ottenere grandi risultati attraverso l’impegno”.