Terrore ad Aversa: coppietta aggredita da una banda con ascia e bastoni

ascia arma

Venerdì sera, due fidanzatini di 24 anni appartatisi vicino alla stadio di Aversa, sono  stati aggrediti da quattro delinquenti armati di un'ascia e tre bastoni. I balordi, incuranti della vicinanza del commissariato di polizia, hanno prima sfasciato con un colpo d'ascia il lunotto posteriore della vettura in cui si trovava la coppietta, subito dopo hanno minacciato e picchiato il ragazzo con un bastone, ferendolo alle braccia e alla testa. 
Il ragazzo malmenato ha consegnato il portafogli e il cellulare, mentre la sua fidanzata: la borsa, gli anelli, le collane, lo smartphone e perfino le scarpe. Durante la rapina l'ascia è stata puntata per tutto il tempo al volto dei due fidanzati, terrorizzati e tremolanti.

Dopo il colpo la banda è fuggita velocemente a piedi, facendo perdere le proprie tracce. I due giovani, fortemente scioccati, sono risaliti in macchina e si sono diretti presso l'ospedale "Moscati" di Aversa, da lì sono state allertate anche le forze dell'ordine.