Clan dei Casalesi, sequestrati beni per 45milioni

soldi

Beni mobili  per un valore complessivo di 45 milioni di euro sono stati sequestrati dalla Polizia  in Campania ed in provincia di Frosinone ai fratelli Gaetano e Silvestro Balivo, ritenuti imprenditori legati al boss dei Casalesi Michele Zagaria. Il provvedimento è stato emesso dalla sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere su proposta della Direzione Nazionale Antimfia . Il giorno prima della notizia ne aveva parlato in un tweet il ministro dell'Interno Matteo Salvini.