Grumo Nevano: marito tenta di uccidere la moglie lanciandola dal balcone

carabinieri blitz arresto

I carabinieri di Grumo Nevano hanno arrestato in flagranza per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali un pregiudicato di 44 anni.

L’uomo è stato sorpreso mentre cercava di lanciare la moglie 38enne dal balcone di casa, situato al secondo piano di un edificio residenziale di Grumo Nevano. Il pregiudicato ha cercato di liberarsi della consorte dopo un violento litigio. Un altro episodio simile si era verificato anche ieri pomeriggio, quando al culmine dell'ennesima lite aveva costretto la consorte a ricorrere alla cure mediche presso l’ospedale San Giovanni Dio di Frattamaggiore. I medici del nosocomio hanno riscontrato alla povera vittima, un trauma alla testa con una prognosi di 4 giorni.

Quest'oggi la 38enne è stata salvata dai Carabinieri, che hanno provveduto a metterla al riparo prima che accadesse il peggio. Il pregiudicato è stato ammanettato e rinchiuso nel carcere di Poggioreale.