Lutto a Lusciano: muore di tumore a 46 anni, lascia moglie e tre figli piccoli

Errico Santaniello

La comunità luscianese si è unita al dolore della famiglia  Santaniello, per la prematura scomparsa di Errico, 46enne stroncato da un brutto male. L'uomo ha lasciato per sempre la moglie Giuseppina e tre figli piccoli - Anna, Giulio e Maria Rosaria - il fratello Marco, i parenti e  i tanti amici. 

I funerali si sono tenuti ieri, presso la parrocchia Santa Maria Assunta di Lusciano tra commozione ed incredulità. Tantissimi i messaggi di cordoglio postati anche su Facebook. Nessuno riesce a farsi una ragione per la prematura morte di quello che per tutti era  "il camionista dal cuore d’oro", Errico infatti, lavorava come autotrasportatore, ed era particolarmente benvoluto nel paese per i suoi modi gentili. Descritto da amici e conoscenti come una persona semplice, socievole, marito devoto, padre affettuoso ed un onesto lavoratore.

Il 46enne, che era anche molto impegnato nel sociale, si è spento a causa del terribile male, che purtroppo in Terra dei Fuochi continua a mietere vittime distruggendo intere famiglie.