Tragedia a Casal di Principe: 42enne trovato morto nella sua auto

soccorso 118

Questa mattina, S.C. 42 anni, originario di Sant’Arpino, è stato trovato a Casal di Principe privo di vita a bordo della sua auto, una Fiat 500 bianca. A confermare la pista del suicidio, un bigliettino che i militari dell'arma hanno trovato nella sua automobile, sul quale vi era scritto: ” Scusatemi per quello che ha fatto”.

Il corpo senza vita dell'uomo, era adagiato all’interno della vettura, ed è stato notato da alcuni passanti, che credevano si trattasse di un improvviso malore. Inutile l'allerta del 118, all'arrivo i sanitari hanno solo potuto costatare il decesso.

I carabinieri indagano sul caso, in queste ore stanno cercando di comprendere le cause che avrebbero indotto l'uomo a compiere il folle gesto. Avvisati anche il magistrato di turno della Procura di Napoli Nord, e il medico legale, che hanno disposto l’esame autoptico, la salma è stata trasferita all’ufficio di medicina legale del Policlinico di Napoli. Successivamente il corpo sarà restituito ai familiari per la celebrazione dei funerali. Parenti ed amici sono sotto choc.