Choc a Villa Literno: donna di 36enne si lancia sotto al treno

morto binari

Ieri, intorno alle ore 10.00, una donna di Casal di Principe si è lanciata sotto ad un treno in transito, perdendo la vita sul colpo. La vittima è Carla Petrillo – figlia di un consigliere comunale di Casal di Principe e madre di due figlie.

La donna ha messo in atto il gesto estremo alla stazione ferroviaria di Villa Literno, per motivi ancora da comprendere.

Secondo la testimonianza di alcuni presenti, la 36enne avrebbe iniziato a correre, come per prendere la rincorsa e si sarebbe buttata sotto il convoglio, un Intercity della linea Napoli-Roma via Formia. Le persone che hanno assistito alla drammatica scena sono sotto choc, una signora sui cinquant'anni ha accusato anche un malore. L'autorità giudiziaria sta investigando sulla tragica morte. 

La circolazione è rimasta bloccata per oltre un’ora, con ritardi sensibili su tutta la linea.