Semifinale play-off per l'A2 Romeo Normanna Aversa e Sama Portomaggiore

romeo normanna

Sabato 26 maggio al Palajacazzi, la Romeo Normanna Aversa potrebbe conquistare la finale play-off e avvicinarsi al sogno della A2. In gara 1, contro la Sama Portomaggiore, i gialloblu hanno offerto una prestazione superlativa. In Emilia Romagna non c’è stata storia. Con un inequivocabile 3-0, gli aversani hanno superato una formazione che è giunta prima nel proprio girone. Un match a senso unico, comandato dalla Romeo Normanna dal primo servizio all’ultima palla schiacciata a terra. A dimostrare la superiorità di Bonetti e compagni sono i punteggi dei set: 22-25, 20-25, 19-25, in un crescendo sicuro e costante. Ma non bisogna cullarsi sugli allori. Gara 2 della semifinale è alle porte. Bisogna giocare con la stessa determinazione messa in campo a Portomaggiore, per chiudere al più presto la pratica e pensare all’ultimo decisivo atto dei play-off. Ne è convinto il Direttore sportivo dei gialloblu Tonino Marino. «In casa della Sama Portomaggiore la squadra ha dimostrato una grande personalità, che deve essere ribadita al Palajacazzi. Forti in difesa, con recuperi determinanti, e precisi nella costruzione del gioco. È una cosa che mi ha emozionato e di cui sono contento. Finalmente una squadra che comanda il gioco ed entra in campo in maniera determinata e convinta. Ma attenzione, non siamo già in finale. Non dobbiamo commettere l’errore di pensarlo. Sarebbe un grosso sbaglio. Abbiamo i favoriti del pronostico, ma la Sama Portomaggiore farà tutto il possibile per portarci a gara 3, che si giocherà in casa loro. Mi auguro che sabato il Palajacazzi sia gremito di tifosi. In città le vittorie di questi play-off hanno avuto molta eco. Una buona cornice di pubblico sarebbe un grande stimolo per i ragazzi». Primo servizio di Romeo Normanna Aversa-Sama Portomaggiore ore 18.30. Arbitri Christian Battisti e Giorgia Adamo.