San Marcellino: dopo il marito, arrestata anche la moglie per spaccio

manette

Oggi è stata arrestata dalla polizia a San Marcellino, una donna di 44 anni. Secondo gli inquirenti la 44enne  avrebbe iniziato a spacciare droga, dopo l'arresto del marito, proseguendo l'illecita «attività di famiglia». Dalle indagini è emerso che l'arresta avrebbe cambiato residenza, proprio per evitare di essere scoperta dalle forze dell'ordine.

Durante la perquisizione domiciliare i poliziotti hanno trovato e sequestrato circa 50 confezioni di hashish pronte per la commercializzazione, del peso di 35 grammi, oltre ad una discreta somma di denaro in banconote di vario taglio, ritenuta provento della vendita.

Il blitz degli agenti di polizia di Casapesenna, unitamente a quelli del commissariato di Aversa, è scattato dopo che è stato notato uno strano via vai di macchine nei pressi dell'abitazione della donna situata nel comune di San Marcellino. I poliziotti hanno accertato che nella casa viveva da poco la 44enne, già nota per reati di spaccio, e moglie di uomo in galera dal 2015 proprio per reati concernenti gli stupefacenti, che per gli inquirenti sarebbe vicino al clan dei Casalesi.

Sposi fanno servizio fotografico sui binari, nei guai tutte le persone coinvolte VIDEO