Racket e camorra: operazione nell’Aversano. Sette finiscono in manette

carabinieri arresto

Un'altra un'operazione anticamorra è stata compiuta oggi nell'Aversano.
I carabinieri di Casal di Principe, coordinati dalla Dda di Napoli, hanno notificato sette ordinanze di custodia cautelare in carcere ad altrettante persone accusate a vario titolo di associazione per delinquere di stampo mafioso ed estorsione.

Tra gli arrestati anche un fedelissimo di Carmine Schiavone, terzo figlio di Sandokan. Si è reso invece irreperibile, quello che per gli inquirenti sarebbe il braccio destro di Antonio Iovine detto ‘O ninn.