Grumo Nevano: giovane mamma sopravvive alla meningite e scrive una lettera

meningite

La storia di Maria, la giovane mamma di Grumo Nevano, di appena 21 anni, colpita da meningite di tipo C, ha tenuto con il fiato sospeso l’intera comunità ma adesso le sue condizioni sono migliorate. La ragazza ora sembra essere fuori pericolo, è ritornata a casa e ha finalmente riabbracciato i suoi familiari e la sua bimba. La giovane ha voluto ringraziare tutti coloro che le sono stati vicini in questo difficile momento. Ecco le sue parole:

«Cari concittadini e non, Vi scrivo questa breve lettera per ringraziarvi di tutto l’affetto e la vicinanza che avete dimostrato alla mia famiglia e a me.  Sono stati giorni bui, pieni di paura e preoccupazioni. Giorni in cui ho combattuto con tutta me stessa per poter ritornare ad abbracciare i mie cari e sopratutto la mia piccolina. Ed ora che finalmente quel maledetto incubo è finito, ne approfitto per ringraziarvi. Per ringraziare tutti coloro che mi sono stati vicini. Che hanno tanto pregato per me e che si sono tanto preoccupati. Anche se non posso nascondere quel pizzico di “amaro” che mi hanno lasciato alcune frasi e sopratutto alcuni atteggiamenti di persone che sarebbero dovuti essere vicini in primis alla mia famiglia e poi a me.  Alcuni miei parenti sono stati trattati da “appestati”.  A mio padre è stato negato un caffè in vetro, per paura di un contagio.  Di episodi come questi ce ne sono stati tanti, troppi direi. Ma nonostante ciò il vostro affetto, le vostre preghiere, il vostro calore è stato più forte di ogni discriminazione, ed io ve ne sarò eternamente grata.  Siete stati per noi un conforto, una grande famiglia. Ed io mai avrei immaginato di ricevere tutto questo amore. Siete stati meravigliosi. Vi abbraccio forte e vi porto nel mio cuore.»

Problema case abusive, cosa succederà con gli abbattimenti in Campania VIDEO

Bianca Atzei piange distrutta, mentre Max Biaggi inizia una nuova storia VIDEO

Il boss Zagaria depresso, si vuole suicidare: 'Il carcere è troppo duro' VIDEO

Chiesa a luci rosse: per il pm il prete costringeva al sesso orale VIDEO

Convinti di avere una figlia indemoniata, genitori rischiano la patria potestà VIDEO