Casa a luci rosse nel centro massaggi. Arrestato anche un ragazzo di Giugliano

video sesso

I Carabinieri della stazione di Licola hanno fatto irruzione in un appartamento situato in località Monteruscello a Pozzuoli, dove hanno arrestato, un 24enne di Giugliano ed una coetanea di Quarto.

 I militari hanno scoperto che i due si occupavano di accogliere i clienti in un finto centro massaggi, per poi  contrattare la prestazione, che veniva a costare tra i 60 ed i 100 euro. Alle ragazze veniva dato 20 euro a prestazione. Sequestrati la documentazione contabile dell'attività, l'incasso giornaliero e l'intero appartamento. I due gestori sono stati arrestati per sfruttamento della prostituzione in concorso e ristretti ai domiciliari. Le massaggiatrici, anche loro giovanissime, era una 21enne e una 27enne di Napoli.

Uccisa e smembrata, candeggina sui resti 'per eliminare le tracce dello stupro' VIDEO

Problema case abusive, cosa succederà con gli abbattimenti in Campania VIDEO

Chiesa a luci rosse: per il pm il prete costringeva al sesso orale VIDEO

Convinti di avere una figlia indemoniata, genitori rischiano la patria potestà VIDEO

La 'signora della pelliccetta' in tv, tra figuracce e applausi VIDEO