Rapine sul treno regionale Napoli-Caserta: arrestata banda di giovani delinquenti

Stazione Aversa treno

La polfer ha individuato ed arrestato una banda di delinquenti, composta da tre ragazzi, di 21, 23 e 29 anni. I tre, insieme ad un altro giovane ancora da arrestare, lo scorso 27 gennaio hanno messo a segno una rapina sul treno regionale Napoli-Caserta - che ha fatto sosta anche a Gricignano, Aversa, Sant'Antimo, Sant'Arpino e Frattamaggiore. Il colpo è stato compiuto ai danni di tre giovani, prima che il convoglio arrivasse nella stazione di Napoli Centrale.

Gli agenti di polizia sono riusciti ad arrestare i tre lo stesso giorno della rapina, mentre un quarto componente invece, è riuscito a sfuggire alle forze dell'ordine ma è stato riconosciuto in foto dalle vittime. Si tratta di un ventenne che i poliziotti sono riusciti a sottoporre a fermo questa mattina all'alba. Tutti i componenti della banda sono accusati di rapine aggravate in concorso e di altre tre colpì eseguiti sempre sullo stesso convoglio, tra il 5 e il 7 febbraio scorsi.

Scandalo Cesa: lettere e intercettazioni per rovinare la moglie. Sentito sindaco VIDEO

14enne ferito da proiettile la vigilia di Natale, interrogato impresario funebre VIDEO

Ragazzina scomparsa, la sua migliore amica: «Non ho più voglia di vivere» VIDEO

Sindaco accusato dalla moglie, perquisizioni a casa della nuova compagna VIDEO